Florida Tour – Diario di bordo – aggiornato

25 Dicembre 2018 – 06:47

Anche se non è ne il mio primo viaggio di gruppo, ne il mio primo primo viaggio in Florida, non so perché ma questa mattina l’agitazione si fa proprio sentire, è già da un ora che sono sveglio e non è il massimo se devi passare la notte sveglio in aeroporto, ma che ci volete fare ormai sono vecchio, forse in fondo sono solo una persona normale e queste sensazioni sicuramente le provate anche voi.

Ho deciso di scrivere queste diario per aver la possibilità di fissare nel tempo le emozioni e le sensazioni che sicuramente in un viaggio del genere non mancheranno, ma anche per descrivere meglio l’esperienza e dare a voi dei consigli che spesso nei video non è possibile fare.

Quindi le cose che dovrete fare sono:

  • visitare periodicamente questo articolo che aggiornerò almeno una volta al giorno
  • seguirmi su Instagram dove pubblicherò un sacco di stories così da poter vivere in tempo reale la nostra avventura.

Ora vado a ricontrollare per l’ennesima volta la mia personale checklist che uso solitamente per preparare un viaggio simile minimizzando le sorprese ed anche tenere sotto controllo la mia ansia 😂

Voi ne avete una??

27 Dicembre 2018 6:38

Questa mattina sono stato comunque in grado di riprendere quasi subito il fuso orario, ma sono sono riuscito a concedermi subito una colazione tipica e quindi mi sono piegato al capitalismo di Starbucks, ma subito dopo siamo partiti alla volta di Key West, l’ultima isola di queste infiniti pezzi di terra in mezzo all’oceano, ed anche mete turistica molto gettonata, infatti se volete godervela per bene andate spediti verso la meta, la strada non è molta ma i limiti di velocità la fanno sembrare infinita.

Noi però non abbiamo resistito al fascino dei negozi per la strada e dei punti di ristoro dove puoi anche sorseggiare un drink ad un metro dal mare.

A Key west le cose da fare sono moltissime, la strada più famosa è Duval Street dove di giorno potrete fare compere o mangiare qualcosa di tipico, ma alla sera i locali si trasformano in veri posti di aggregazione di gente più o meno “normale” 😂

Una della cose che assolutamente non dovete perdervi è la Sunset Celebration a Mallory Square dove potrete ammirare un tramonto stupendo nella piazza del porto adornata da artisti di strada di ogni genere!

Per finire ci siamo immersi completamente nell’atmosfera cubana (Cuba dista solo 90 miglia) cenando da El Meson De Pepe’s Restaurant & Bar proprio sulla Mallory Square, dove ci sarà da aspettare ma ne vale ogni minuto.

28 Dicembre 2018 7:15

Questa mattina, come promesso sulle stories di Instagram, ho fatto colazione al Dennys Latin Cafe dove un bel piatto di uova e bacon mi hanno rigenerato, pronto per affrontare un’intera mattinata nelle Everglades dove gli alligatori la fanno da padrona.

Abbiamo scelto la Everglades Alligator Farm per due motivi:

  1. è molto vicino a Key Largo
  2. ha un mix di esperienze e non solo il classico giro in Air Boat

con soli 27$ a testa abbiamo potuto visitare la farm, assistere ad un paio di spettacoli dedicati sia agli alligatori che ai serpenti, degustare un buon spezzatino di alligatore fritto ed ovviamente un giro di 25 minuti  sull’airboat più pazzo degli Stati Uniti 😱 dove io in prima fila sono stato inondato per tre volte dalle acque della laguna.

A pranzo ci siamo spostati a poche miglia di distanza al Everglades Gator Grill, un chiosco sulla strada dove la cucina messicana incontra l’alligatore, imperdibile!

Per non perderti i prossimi articoli iscriviti alla mia Newsletter cliccando SI LO VOGLIO 😍

30 Condivisioni

Lascia un commento