Disney’s Animal Kingdom – descrizione completa

Disney’s Animal Kingdom è il parco a tema Disney più grande al mondo!

Grande quanto 250 campi da calcio lo spazio per le numerose specie di animali non manca.

Aperto in occasione della “Giornata Mondiale della Terra” del 1998 è interamente dedicato all’esplorazione, alla scoperta ed alla conservazione degli animali.

Dopo il successo dei Disney’s Hollywood Studios, Michael Eisner, CEO Disney, diede subito inizio agli studi per la realizzazione di un parco interamente dedicato agli animali.

Il compito ricadde su Joe Rohde, assunto come imagineering per la costruzione di EPCOT, che viaggiò per mesi nell’estremo Oriente per trarre ispirazione.

Per non perderti nulla della mia spiegazione, scarica la mappa del parco.

Il parco è composto da sei differenti aree:

  • Oasi
  • Discovery Island
  • Pandora – The World of Avatar
  • Africa
  • Asia
  • Dinoland U.S.A.

Oasi

Oasi è una specie di Main Street, l’intento di quest’area è farvi subito capire che ad Animal Kingdom sarai totalmente immerso nella natura selvaggia, tra grandi alberi, ruscelli ed animali.

Discovery Island

Al centro di Discovery Island svetta l’Albero della Vita, un gigantesco albero artificiale alto 44 metri, da cui partono 8.000 rami e più di 100.000 foglie.

Sulla corteccia si possono ammirare 325 incisioni raffiguranti altrettante specie animali presenti al parco.

Ma l’Albero della Vita non è solo il simbolo di Animal Kingdom, al suo interno ospita uno degli show 4D più divertenti che abbia mai provato It’s Tough to be Bug!, basato sul film Pixar A Bug’s Life, vi farà divertire con l’aggiunta di alcune sorprese. Imperdibile.

Quando l’orario del parco lo permette sull’Albero della Vita vengono va in scena uno show serale chiamato Tree of Life Awakenings dove si possono ammirare 4 differenti mini show di video mapping.

Discovery Island funge anche da hub centrale e collega tutte le altre land del parco.

Pandora – The World of Avatar

Questa è l’ultima land aperta ad Animal Kingdom, e che land!

Anche qui Joe Rohde ha dato il meglio di se.

Ci sono voluti 6 anni, tra progettazione e costruzione, ma ne è valsa la pena, Pandora è la land Disney più immersiva che io abbia mai visto con i miei occhi.

Le attrazioni disponibili sono “solo” 2:

  • Na’vi River Journey
  • Avatar Flight of Passage

Na’vi River Journey è un viaggio notturno tra la fitta vegetazione di Pandora a bordo di barche.

Il livello è talmente alto che non si distingue se ciò che si sta guardando sia finzione o realtà.

Verso la fine del percorso si incontra la Shamana Na’vi “interpretata” dall’animatronic più evoluto di sempre, solo per questo vale l’attesa.

Ma la vera perla di Pandora – The World of Avatar, ma forse anche di tutto il parco è Avatar Flight of Passage.

E’ complicato spiegare come sia strutturata l’attrazione, volerai tra le montagne volanti di pandora in sella ad un Banshee, sembrerà veramente di essere li, tutti i tuoi sensi saranno travolti da ogni stimolo possibile.

Ti dico solo che ho pianto appena ho finito il giro, davvero impressionante!

Anche l’intera land è una vera e propria attrazione.

Seguendo i dettami del film, tutta la vegetazione vive di vita propria dando il massimo di se al calar della luce.

La bioluminescenza la fa da padrona, tutto brillerà e cambierà colore al ritmo della natura.

Africa

Africa è la land più grande di tutto il parco.

Il Kilimangiaro Safari è la riproduzione di un classico safari africano, ma che riproduzione!

Il percorso di snoda tra una savana grande quanto 50 campi da calcio, potrai ammirare da vicino e senza gabbie leoni, rinoceronti, antilopi, giraffe e molto altro.

Saranno i 22 minuti più surreali che passerai in questa land.

All’uscita di Kilimangiaro Safari troverai l’ingresso per il Gorilla Fall Exploration Trail, un percorso a piedi dove potrai ammirare da vicino Gorilla, ippopotami ed uccelli esotici.

Anche ad Animal Kingdom c’è un treno, ok non farà tutto il giro del parco come a Magic Kingdom, ma il Wildlife Express Train vi trasporterà al Conservation Station, vero cuore pulsante delle attività mediche di tutta Walt Disney World.

Qui potrai vedere con i tuoi occhi i laboratori e le sale operatorie dove vengono curati e visitati tutti gli animali di WDW, compresi i grandi cetacei di EPCOT.

All’esterno della struttura si trova un’area davvero spassosa, ad Affection Section potrai accarezzare piccoli animali di fattoria sempre pronti a farsi coccolare.

Asia

Questa è la land che amo di più.

Aperta ad un anno di distanza dall’inaugurazione di Animal Kingdom, è stata la prima grande espansione del parco.

In Asia troviamo:

  • Featherred Friends in Flight!
  • Maharajah Jungle Trek
  • Kali River Rapids
  • Expedition Everest

Featherred Friends in Flight! è un nuovissimo show dove i migliori addestratori di Animal Kingdom spiegano gli habitat e le caratteristiche di diverse specie di uccelli.

Maharajah Jungle Trek è un percorso a piedi ambientato nell’estremo sud est asiatico, potrai incontrare sul tuo cammino tigri, scimmie, pipistrelli e draghi di Komodo. Lo consiglio perché è davvero immersivo, sembra di essere veramente in Asia!

Kali River Rapids è un’attrazione che spesso incontriamo in molti parchi, ma qui i “gommoni” sono enormi come la lunghezza e l’inclinazione della discesa finale dove NON potrai uscirne asciutto.

Expedition Everest è stata per tanti anni l’attrazione più costosa mai costruita, battuta solo di recente da Hagrid’s Magical Creatures Motorbike Adventure agli Universal Studios. L’imponenza di  questa montagna artificiale alta 60 metri è imbattibile, come lo è la cura dei dettagli della fila d’attesa e del percorso. E’ in assoluto il coaster con più effetto wow di tutto Walt Disney World.

Dinoland U.S.A.

Quest’area è dedicata maggiormente alla famiglia.

Fossil Fun Games è un’immensa playground per i più piccoli dove posso divertirsi in sicurezza scavando alla ricerca di fossili.

TriceraTop Spin è la versione giurassica della classica attrazione Disney Dumbo.

DINOSAUR invece non è per tutti, farai un viaggio indietro nel tempo a bordo di un mezzo a 4 ruote molto sconnesso, ma attenzione al T-Rex, vedere foto per credere 😅

A Dinoland U.S.A. si trova uno dei miei ristornati preferiti di tutto Animal Kingdom, Restaurantosaurus ha un’ambientazione tanto folle, quanto confortevole.

Per concludere

Molti visitatori evitano una visita ad Animal Kingdom, ma come hai potuto vedere le grandi attrazioni ed emozioni non mancano di certo, e saranno ancora di più quando torneranno disponibili due show indoor storici del parco, Festival of the Lion King e Finding Nemo – The Musical due show davvero pazzeschi.

Se vuoi approfondire la conoscenza del parco, oltre a vedere il mio vlog del mio ultimo viaggio del 2019, ti consiglio di vedere la serie Animal Kingdom su Disney+.

Iscriviti al CLUB
ricevi i vantaggi esclusivi
riservati ai membri

0 Condivisioni

Un commento su “Disney’s Animal Kingdom – descrizione completa”

Lascia un commento